facebook
instagram
whatsapp

redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Catania, serie C sempre più vicina

2023-01-15 21:14

Gioele Leonardi

Cronaca, Sport, Focus,

Catania, serie C sempre più vicina

Il Catania torna a vincere in trasferta e si avvicina sempre di più al ritorno in serie C. A segno Russotto, Valenti e De Luca che torna al gol dopo tre mesi.

Il Catania torna a vincere in trasferta, ultima vittoria a Paternò, contro il San Luca sul campo neutro di Locri avvicinandosi così sempre di più alla serie C. 

Vittoria meritata dagli etnei, capaci di mantenere un buon ritmo durante tutta la partita, contro un San Luca mai domo che in più di una circostanza, soprattutto nel secondo tempo, è riuscito a dare qualche grattacapo ai rossazzurri.

I primi quarantacinque minuti non hanno deluso le aspettative regalando gol ed  emozioni da entrambe le formazioni.

La squadra etnea comincia subito bene e dopo appena due minuti  passa in vantaggio con un gol di Andrea Russotto che sfrutta al meglio  un assist di Rapisarda.

Quattro minuti dopo, però, i padroni di casa pareggiano con Fiumara che insacca la palla in rete dalla distanza e batte un insicuro Bethers che nella circostanza poteva sicuramente fare meglio.  

Al diciannovesimo minuto ci pensa Vitale a riportare il Catania in vantaggio con una giocata sontuosa che elude la difesa avversaria e con un sinistro violento piega le mani al portiere Antonino.

Nella ripresa i ritmi di gioco si abbassano, le giocate vengono meno e i cartellini gialli fioccano. 

La squadra calabrese tenta invano di riacciuffare il match, ma le poche azioni create non impensieriscono minimamente la retroguardia rossazzurra per via dell’ottima lettura difensiva da parte di Lorenzini e Somma che erigono un muro davanti la porta del giovane portiere del Catania. 

I ragazzi di Ferraro provano a chiudere la partita per evitare brutte sorprese e a pochi minuti dalla fine De Luca, da subentrato, imbeccato da Giovinco firma il tris e torna al gol dopo 3 mesi. 

Prova di forza della squadra rossazzurra che ritorna a vincere in trasferta, a testa alta i rossazzurri sotto la tribuna a prendere i meritati applausi da parte dei tifosi catanesi  e ad avvicinarsi sempre di più alla promozione 

 

Marcatori: 2’ Russotto, 6’ Fiumara,  19’ Vitale, 88’ De Luca

 

Arbitro: Lucio Felice Angelill

 

catotti
Come creare un sito web con Flazio