facebook
instagram
whatsapp

redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Amata-Scarpinato: scambio alla pari

2023-01-23 19:54

redazione

Cronaca, Politica, Focus, Ultim'ora,

Amata-Scarpinato: scambio alla pari

Elvira Amata andrà al Turismo Francesco Paolo Scarpinato ai Beni culturali. Il Presidente Schifani mischia le carte della sua Giunta dopo il caos Cannes

Anche la politica ha il suo “calcio mercato”. E trovandoci, con riferimento al mondo  calcistico nei giorni finali delle trattative,  anche la politica regionale si adegua ed effettua quello che, in gergo calcistico, verrebbe definito un vero e proprio  scambio alla pari. Domani (martedì 24 gennaio) il Presidente della Regione Renato Schifani firmerà il decreto per lo scambio di deleghe tra gli assessori Elvira Amata e Francesco Paolo Scarpinato (al centro nella foto), entrambi di Fratelli d’Italia. Quindi ad Amata andrà la delega del Turismo mentre a Scarpinato andrà le delega ai Beni culturali. Motivo di questo cambio di poltrone? Al momento non c’è alcuna motivazione ufficiale ma ci viene da pensare che il caos scoppiato col decreto Cannes e che ha coinvolto l’assessore Scarpinato abbia influito  e non poco in questa decisione che forse accontenta tutti ma non punisce nessuno nemmeno chi ha palesemente commesso degli errori

catotti
Come creare un sito web con Flazio