redazione@ivespri.it

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

Settimanale siciliano d'inchiesta

fondato da Carmelo Rapisarda

tmb (970 × 250 px)

Direttore Responsabile: Fabio Tracuzzi - direttore@ivespri.it

Direttore Editoriale: Nunzia Scalzo - direttoreditoriale@ivespri.it

Registrazione: Tribunale di Catania n. 7/2006 del 3/3/2006

Sede legale: Via Aloi 26 - 95126 Catania

 

Contatta la redazione: redazione@ivespri.it

Contatta l'amministrazione: amministrazione@ivespri.it


facebook
phone
whatsapp

Editore e ragione sociale:
Vespri società cooperativa

Via Aloi 26 - Catania

P.IVA IT04362690879 - Codice fiscale 93117170873
pec: cooperativa.vespri@twtcert.it

I Vespri @ Tutti i diritti son riservati, 2022

Stefania Prestigiacomo la prescelta? E Cateno De Luca cresce

2022-07-30 19:07

Fabio Tracuzzi

Cronaca, Politica, Focus,

Stefania Prestigiacomo la prescelta? E Cateno De Luca cresce

Sarà Stefania Prestigiacomo la candidata del centrodestra alla Presidenza della regione? Intanto crescono i consensi di Cateno De Luca, vera mina vagante

Non c’è alcun annuncio ufficiale. Non sarebbe stata presa alcuna decisione al tavolo degli alleati di centrodestra. Ma a quantosi dice  il Presidente Nello Musumeci, ogni giorno che passa, sembra avere meno possibilità di trovare una nuova candidatura da parte del centro destra unito, perché unito è. Ma le voci che girano vogliono sempre di più Stefania Prestigiacomo, di Forza Italia, candidata alla presidenza della Regione. E’ una scelta vincente? Questo certo non possiamo dirlo anche se, ad onor del vero, a vincere contro la Chinnici (con tutto il rispetto) non ci vuole poi molto. Stefania Prestigiacomo, siracusana, ha una carriera parlamentare di lungo corso. Fedelissima di Forza Italia e di Berlusconi sin dal 1994 quando venne eletta la prima volta. È stata Ministro per le Pari opportunità nel Governo Berlusconi II e nel Governo Berlusconi III e Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del Governo Berlusconi IV. Adesso, senza alcuna offesa ci mancherebbe, la sua carriera politica era definita un po’ nella fase calante ed ecco che da un cilindro (quello di Miccichè?) esce fuori il suo nome da opporre a Musumeci. Sarà vincente? Fino ad ora non c’era dubbio alcuno: il centrodestra unito in Sicilia vince e a mani basse anche. Ma…, c’è sempre un ma. E’ cambiato qualcosa? E’ cambiato che la mina vagante Cateno De Luca, ex sindaco di Messina, nella sua crociata contro Musumeci (e Razza) e quindi la sua folle corsa verso la Presidenza ogni giorno che passa diventa sempre più credibile nel senso che aumenta i consensi. I più pessimisti lo danno oggi, a mesi dalle elezioni, al 20% ma c’è anche chi sostiene, e sono sempre di più, che De Luca potrebbe vincerle queste elezioni anche se francamente ci sembra impossibile. De Luca sembra un fenomeno passeggero, come i grillini per fare un esempio. Ma De Luca, al contrario dei grillini ha comunque esperienze amministrative che gli uomini di Grillo non avevano. E, a Messina, sarebbero contenti dell’azione amministrativa di De Luca sindaco. La verità è che nelle  tappe del suo tour elettorale  percorse tutte rigorosamente a piedi  come da lui annunciato raccoglie sempre grandi successi. Anche in questo somiglia a Grillo: lui cominciò la campagna elettorale in Sicilia attraversando a nuoto lo Stretto di Messina, De Luca attraversa a piedi la Sicilia. De Luca tra l’altro ha sempre detto che se Musumeci e Razza fossero (politicamente parlando)  scomparsi allora avrebbe fatto un passo indietro. Ma è ancora così ora che sta raccogliendo successi e consensi? Ed eventualmente cosa vorrebbe in cambio? Insomma siamo solo all’inizio. Prima le politiche e poi le regionali. Una lunga, lunghissima, campagna elettorale. E sì perché a quanto sembra non ci sarà in Sicilia alcun election day. Musumeci non si dimetterà e si andrà a scadenza naturale. Il voto? A novembre. Nel frattempo con le elezioni politiche si conoscerà il vero peso delle varie forze in Sicilia. E si vedrà

la tua pubblicità
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder